Giovani


24.05.2017
Esperienze Forti

“ESPERIENZE FORTI” estate 2017

 

“Esperienze forti” (marchio depositato) è un’iniziativa realizzata dal Centro Vicentino di Solidarietà CeIS ONLUS, consolidata dal 2007, in alcuni Comuni dell’Altovicentino e nel Comune di Caldogno. Nel 2016 è stata realizzata anche nei Comuni di Vicenza, Isola Vicentina, Sovizzo e Monticello Conte Otto.

 

Lo spirito che anima queste iniziative è il PROTAGONISMO dei giovani, che sono chiamati ad essere non passivi fruitori, ma attori protagonisti in prima persona nel loro territorio.

L’iniziativa consiste in una proposta di servizio volontario estivo rivolta a giovani dai 15 ai 23 anni, in realtà sociali, ambientali e del territorio.

Tramite “Esperienze Forti” ai giovani è offerta l’opportunità di mettersi a disposizione di altri, offrendo il proprio tempo e contribuendo allo svolgimento di servizi per la comunità.

 

Il messaggio culturale che sottende questa esperienza è veicolare l’idea che i giovani hanno ricchezze da spendere, sperimentazioni da compiere, che li rendano cittadini attivi. Proposte anche impegnative, che sembrano sfide del mondo adulto alla realtà giovanile, si rivelano momenti di confronto, di incontro e crescita tra giovani e adulti. I giovani hanno voglia di mettersi in gioco e talvolta basta l’invito del mondo adulto, che li segue e li accompagna con discrezione, per smuovere energie inaspettate.

Questa iniziativa costituisce un INVESTIMENTO che il territorio fa verso i giovani, non solo per occupare in modo positivo il loro tempo estivo, ma soprattutto per incrementare il protagonismo nel proprio comune, favorire il senso di appartenenza – che è uno dei fattori protettivi di maggiore impatto nell’ambito delle life skill sociali – e gettare le basi per un futuro coinvolgimento in altre iniziative (es. continuazione del volontariato, impegno nell’ambito associazionistico).

I principali beneficiari del progetto sono i giovani stessi che svolgono il servizio di volontariato, ma anche gli enti che li ospitano e le centinaia di persone (es. bambini dei centri estivi, anziani, fruitori di biblioteche, persone in disagio sociale) con cui i ragazzi hanno modo di relazionarsi durante l’esperienza stessa.

 

 

Il modello di ESPERIENZE FORTI prevede le seguenti azioni:

-  analisi della situazione locale per valutare le possibili realtà di accoglienza nel periodo estivo

-  conoscenza e accordo con le singole realtà territoriali

-  costruzione volantino e stampa

-  pubblicizzazione

-  comunicato stampa

-  raccolta adesioni

-  abbinamento enti-ragazzi

-  creazione calendario definitivo e database dei partecipanti

-  stipula assicurazione

-  incontro preliminare con i ragazzi

-  accompagnamento dei ragazzi nei singoli enti

-  tutoraggio

-  verifica finale con i ragazzi e con gli enti

-  preparazione e consegna attestati per i ragazzi e per gli enti

 

 

Nel 2017 la rete dei Comuni dell’Alto Vicentino comprende i Comuni di:

Santorso, Marano V., Valli del P., Thiene, Malo, S. Vito L., Zugliano, che proporranno il progetto nel modello “a rete” (i ragazzi dei vari comuni possono scegliere una qualsiasi esperienza anche di altri comuni).

I Comuni di: Schio, Vicenza, Caldogno, Isola Vicentina, Sovizzo e Monticello Conte Otto svolgeranno il progetto con un modello “locale” (i ragazzi residenti nel singolo comune svolgono l’esperienza nel proprio comune).


Richiedi informazioni

File allegati
File allegati:
Esperienze Forti Altovicentino PDF [ 668 Kb ]   |   Esperienze Forti Caldogno PDF [ 416 Kb ]   |   Esperienze Forti Isola Vic. PDF [ 254 Kb ]   |   Esperienze Forti Monticello C.O. PDF [ 227 Kb ]   |   Esperienze Forti Schio PDF [ 272 Kb ]   |   Esperienze Forti Sovizzo PDF [ 265 Kb ]   |   Esperienze Forti Vicenza PDF [ 889 Kb ]


torna indietro